Desio, incendio in un rottamaio: motorini e auto a fuoco

E' accaduto nella tarda serata di mercoledì: sul posto a spegnere le fiamme i vigili del fuoco

Foto da Archivio, auto in fiamme

Le fiamme sono divampate all'improvviso intorno alle 23 e secondo i primi rilievi eseguiti dai carabinieri le cause sarebbero accindentali.

Nessuna ipotesi di dolo per ora quindi per l'incendio scoppiato a Desio in tarda serata mercoledì in una demolizione di via Agnesi.

A essere divorati dalle fiamme sono stati alcuni rottami stipati su un piazzale pronti per essere demoliti. Si tratta complessivamente di tre motorini e di quattro autovetture già smontate.

Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri per confermare che quanto accaduto sia stato un incidente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco sono stati impegnati fino a notte per spegnere le fiamme. Non c'è stato nessun ferito e nessun danno a persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento