Incendio a Varedo, distrutto lo store. Evacuate 50 persone, strada chiusa per ore

La Saronno-Monza riaperta alle 9 di domenica. Le fiamme hanno interessato anche alcuni appartamenti sul retro dello store La Chiocciola

Foto B&V Photographers

Il devastante incendio al megastore La Chiocciola di Varedo, che vende articoli per bambini (vestiti e giocattoli), scatenatosi poco dopo le otto di sera di sabato 5 gennaio, ha lasciato praticamente soltanto lo scheletro dei tre piani di edificio. Per quanto riguarda le cause, si parla di un banale cortocircuito, ma è presto per esserne certi.

Le fiamme, devastanti, sono state spente dopo ore e ore di lavoro incessante da parte dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto con un eccezionale dispiegamento di mezzi: almeno dodici.

E' stato necessario chiudere al traffico la Saronno-Monza tra Varedo, Bovisio Masciago e Limbiate. E sono state evacuate circa 50 persone che risiedono nelle immediate vicinanze del negozio. Le fiamme, infatti, si sono propagate anche in alcuni appartamenti sul retro dello store, in via Sempione e via Sabotino.

Il bilancio parla di un ferito (un 60enne) che è rimasto ustionato in modo non grave mentre si trovava sul posto per spegnere le fiamme. La Saronno-Monza è stata poi riaperta alle 9 di domenica 6 gennaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento