Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Ladri funamboli ubriachi tentano il colpo in gioielleria nel centro commerciale: arrestati

A Vimodrone. In manette due cittadini stranieri di 21 e 38 anni che si sono nascosti nei bagni e hanno trascorso la notte nel centro prima di entrare in azione

Ladri funamboli ubriachi falliscono il colpo in gioielleria al centro commerciale Auchan di Vimodrone.

Il tentato furto

Probabilmente lunedì 30 aprile, poco prima della chiusura, si sono nascosti nei bagni del centro commerciale alle porte della Brianza e qui hanno atteso di restare completamente soli e alle prime luci del primo maggio hanno colpito. Con corde e legacci hanno raggiunto il condotto dell'aria e il sottotetto. E dalla toilette si sono spostati fino ai locali che ospitano la gioielleria 'Gioielli di Valenza'. Una volta posizionatisi sopra il loro obiettivo, hanno aperto un foro sui pannelli del soffitto e si sono calati con le corde all'interno del negozio. Proprio in quel momento, in maniera del tutto silenziosa, è scattato l'allarme che avverte le forze dell'ordine.

L'arresto

Mentre i ladri erano ancora in azione, alle sette del mattino, sul posto varie pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni. I militari notano che nessuno degli ingressi del centro commercialeè stato forzato. Quando i carabinieri hanno aperto la serranda della gioielleria però hanno visto fuggire via due ladri che si sono nascosti nei bagni del mall dove nella notte avevano abbandonato alcune bottiglie vuote. Si tratta di un cittadino peruviano e un colombiano, di 21 e 38 anni, entrambi arrestati per tentato furto in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri funamboli ubriachi tentano il colpo in gioielleria nel centro commerciale: arrestati

MonzaToday è in caricamento