Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Braccato mentre cerca di svaligiare un appartamento, picchia i carabinieri: preso

È successo nella serata di martedì a Melzo, protagonista del fatto un ragazzo di 21 anni

Immagine repertorio

Ha tentato un furto in un'abitazione, è stato colto in flagrante e poi ha aggredito due carabinieri. È quanto accaduto nella serata del 13 novembre a Melzo, alle porte della Brianza. Protagonista della vicenda un ragazzo di 21 anni di nazionalità albanese, senza fissa dimora e con precedenti penali, che è stato tratto in arresto.

La vicenda

L'episodio ha avuto inizio quando un carabiniere fuori servizio ha notato un gruppo di quattro ladri intenti a scavalcare la recinzione di uno stabile condominiale, nel tentativo di forzare la finestra di un’abitazione al primo piano. Lo riferiscono i militari, i quali dopo la segnalazione del collega sono accorsi sul posto e hanno bloccato il 21enne. I complici del malvivente, invece, sono riusciti a far perdere le proprie tracce fuggendo a piedi e sono tuttora ricercati. 

Mentre i carabinieri tentavano di arrestare l'albanese, quest'ultimo ha tentato di divincolarsi e sottrarsi alla cattura colpendo ripetutamente due militari e causandogli ferite agli arti. Il giovane quindi risponde anche delle accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. Nella mattinata del 14 novembre si è svolto il processo a suo carico per direttissima, a seguito del quale il 21enne è stato portato a San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Braccato mentre cerca di svaligiare un appartamento, picchia i carabinieri: preso

MonzaToday è in caricamento