rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Villa Reale / Via Rivolta Carlo e Pietro

Lite in casa a Monza, marito e moglie in ospedale: soccorsa anche una bimba

La piccola sarebbe caduta mentre era in braccio alla donna ma risulta illesa. Soccorsi del 118 e polizia in via Rivolta

Un uomo e una donna feriti (non due donne come inizialmente trapelato) e una neonata spaventata ma fortunatamente illesa. Questo il bilancio della violenta lite avvenuta in un'abitazione a Monza nella nottata di lunedì 17 agosto. La chiamata al 118 è giunta pochi minuti dopo mezzanotte da un appartamento di via Carlo e Pietro Rivolta e sul posto sono intervenute anche gli agenti della Questura di Monza. 

Secondo quanto al momento ricostruito durante una lite tra coniugi sono rimasti feriti un uomo di 43 anni e una donna di 37, in stato di gravidanza. Durante la lite sarebbe stato impugnato anche un coltello o un'arma da taglio che ha provocato ferite sulla mano destra e sul braccio sinistro al 43enne che è stato trasferito in codice giallo all'ospedale Bassini di Cinisello. In ospedale, al San Gerardo di Monza, è finita anche una 37enne con contusioni e lividi al volto e all'addome. Al momento dell'intervento dei soccorsi in casa era presenta anche una neonata che è caduta dalle braccia della donna. La piccola risulta illesa. 

Qui tutti gli aggiornamenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in casa a Monza, marito e moglie in ospedale: soccorsa anche una bimba

MonzaToday è in caricamento