Taglia il prato e brucia l'erba, scatta la perquisizione: 22enne arrestato per droga

I militari sono stati attirati sul posto dal fumo. La sorpresa poi nello zaino del ragazzo

Stava tagliando il prato, e ha bruciato l’erba. Il fumo ha attirato le forze dell’ordine e, quando i carabinieri sono giunti sul posto, hanno perquisito lo zaino dell’improvvisato giardiniere 22enne, incensurato. I militari hanno notato che dentro c’erano 62 grammi di hashish.

Il giovane così è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti e di armi proibite. Nello zaino c’era un coltello a serramanico proibito dalla legge. Ora si trova nel carcere di Monza. Nessun provvedimento per il proprietario del campo che aveva commissionato il lavoro di taglio dell’erba al 22enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

  • Diesel vietati a Monza e in Lombardia: la nuova data. Sì allo smart working con Pm10 alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento