"Dovete tornare indietro sui barconi", medico si lascia andare a commenti razzisti

Il paziente, offeso, ha segnalato l'accaduto alla ATS della Brianza che ha richiamato il medico monzese a un atteggiamento "più consono e più professionale"

Mentre era seduto all'interno dello studio monzese di un medico di base, in attesa del proprio turno, si è sentito rivolgere frasi razziste e poco educate dal dottore, che si è lasciato andare a un commento poco professionale con la sua segretaria.

"Dovreste tornarvene con i barconi" ha detto il medico all'assisttente, rivolgendosi a un quarantottenne, cittadino italiano, originario dello Sri Lanka che lo scorso 13 dicembre si è presentato nell'ambulatorio di medicina generale per la prima volta, dopo aver effettuato un cambio di medico. 

L'uomo ha provato a spiegare al dottore che in Italia non era arrivato con un barcone, che dal 1996 viveva nel nostro Paese e dal 2012 aveva ottenuto ufficialmente anche la cittadinanza italiana. Oltre al disappunto per il trattamento nello studio però il 48enne ha deciso di manifestare la propria rimostranza anche all'ATS della Brianza che ha ricevuto in data 21 dicembre (data del Protocollo) una segnalazione da parte del paziente con la narrazione dello spiacevole episodio. Nella lettera l'uomo scrive che nessun cittadino, italiano o straniero, dovrebbe essere trattato così, sottolineando di essere stato aaccolto in quel modo dal medico senza che il professionista lo conoscesse. 

L'Agenzia di Tutela della Salute della Brianza ha risposto al paziente che ora ha scelto di cambiare medico e ha inviato anche un richiamo al dottore, invitandolo, spiegano dall'ATS, "a un atteggiamento più consono e professionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento