"Io ti ammazzo" e sfonda la porta della ex moglie per entrare in casa

L'episodio nei giorni scorsi a Pessano con Bornago dove i carabinieri sono intervenuti due volte presso l'abitazione di una donna vittima di persecuzioni e minacce da parte dell'ex compagno

Il loro matrimonio era finito da tempo ma lui non si era rassegnato e continuava a fare irruzione con violenza nella vita della sua ex moglie e dei suoi figli, con minacce e persecuzioni. 

Qualche giorno fa, quando per l'ennesima volta A.D., 47enne incensurato, si era presentato a casa della donna era arrivato a minacciarla di morte. In quell'occasione la signora, spaventata per la sua incolumità e per quella dei suoi figli, aveva chiesto l'intervento dei carabinieri della stazione di Carugate che avevano raggiunto l'abitazione della donna a Pessano con Bornago. Anche davanti ai militari l'uomo non si era calmato e aveva continuato a inveire contro di lei, minacciando di ucciderla e tentando di aggredirla. 

Solo qualche giorno prima di questo episodio, il 47enne si era presentato a casa della ex moglie e, di fronte al rifuto di lei di aprirgli, aveva sfondato la porta dell'abitazione. Immediatamente la donna aveva sporto denuncia, raccontando agli inquirenti tutte le violenze, i maltrattamenti e le minacce che negli anni aveva dovuto subire. 

Per il 47enne martedì è arrivato l'arresto e ora si trova a scontare la pena a casa, ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento