menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
IMMAGINE DI REPERTORIO

IMMAGINE DI REPERTORIO

Lite per il parcheggio infiamma gli animi, anziano minaccia di sparare: denunciato

Secondo le testimonianze dei presenti l'ottantenne sarebbe uscito in strada mostrando una pistola che deteneva legalmente. L'arma è stata sequestrata dalla polizia di Stato e il pensionato denunciato per minacce gravi

Una banale discussione per un parcheggio lunedì sera a Monza si è trasformata in una lite con minacce durante la quale sarebbe apparsa anche una pistola. Tutto è cominciato intorno alle 20 in viale Cesare Battisti quando una donna ha parcheggiato la sua auto in prossimità del cancello di un'abitazione privata. 

Il proprietario, un ottantenne, è uscito fuori in strada e ha iniziato a discutere con la donna. A sostegno di quest'ultima presto si sono schierati anche alcuni passanti che si trovavano nelle vicinanze e la discussione così si è animata e i toni si sono infiammati.

L'uomo infatti è rientrato in casa e poco dopo è uscito con quella che i testimoni hanno riferito essere una pistola, minacciando di sparare. Immediatamente i presenti hanno dato l'allarme e in viale Cesare Battisti è intervenuta una volante della polizia di Stato. 

L'ottantenne ha raccontato agli agenti di essere uscito in strada soltanto con la fodina e senza l'arma che deteneva regolarmente in casa. Nei suoi confronti è scattata una denuncia per minacce gravi e il revolver è stato sequestrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento