Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca San Giuseppe / Via Felice Cavallotti

“Ho fretta”: minaccia il cliente di un supermercato con una birra

Protagonista è stato un nigeriano ventiseienne. Ad allertare la polizia, invece, ci ha pensato un quarantenne italiano, minacciato dal giovane con una bottiglia di birra. Il ragazzo è stato denunciato per minacce

Ha chiesto, quasi preteso, di saltare la fila perché aveva fretta. E, quando uno dei clienti in coda gli ha fatto notare che anche lui non aveva troppo tempo da perdere, ha reagito in malo modo, minacciandolo e aggredendolo. 

Un ventiseienne nigeriano è stato denunciato giovedì pomeriggio dalla polizia con l’accusa di minacce. A sporgere querela nei suoi confronti è stato un italiano quarantenne, preso di mira dal ragazzo in un supermercato di via Cavallotti. 

A scatenare la rabbia del ventiseienne, secondo quanto ricostruito dagli agenti, è stato il “no” dell’uomo alla sua richiesta di evitare la fila. Il quarantenne, infatti, ha spiegato al giovane che anche lui aveva fretta, avendo preso un permesso dal lavoro per fare la spesa. 

A quel punto, però, il nigeriano ha cominciato ad offendere ed insultare l’uomo, minacciandolo con una delle tre bottiglie di birra che aveva in mano. Spaventata, la vittima ha chiesto l’intervento della polizia che, arrivata sul posto, ha identificato il ventiseienne e lo ha denunciato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ho fretta”: minaccia il cliente di un supermercato con una birra

MonzaToday è in caricamento