Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Famiglia intossicata da monossido di carbonio a Cassina de' Pecchi

Coinvolti due adulti e quattro bambini tra gli otto anni e dodici mesi. Sul posto insieme ai soccorsi del 118 anche i vigili del fuoco e il Nucleo Nbcr

Una famiglia intossicata dal monossido di carbonio e tanta paura per quattro bambini domenica sera a Cassina de' Pecchi.

È successo nella serata di domenica 14 gennaio in un'abitazione di via Cardinal Ferrari, comune dell'hinterland di Milano alle porte della Brianza. L'allarme è scattato dopo le 19. Sul posto sono intervenute quattro ambulanze e due automediche del 118.

Il personale sanitario ha soccorso la famiglia e sottoposto i membri all'ossigenoterapia prima di accompagnarli in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda per un eventuale trattamento in camera iperbarica: le loro condizioni non risultano però gravi. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano con un'autompompa e il nucleo Nbcr.

Secondo una prima ricostruzione fornita dai carabinieri del comando provinciale di Milano la causa dell'intossicazione sarebbe legata al malfunzionamento di uno scaldagagno 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia intossicata da monossido di carbonio a Cassina de' Pecchi

MonzaToday è in caricamento