Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Monza e Concorezzo, al via con la banda ultra-larga

La sperimentazione lombarda al via. Il Pirellone ha stanziato 1,1 miliardi di euro per creare le infrastrutture. A novembre due gare pubbliche, i lavori potranno partire ad aprile 2013

MONZA - La sperimentazione della banda ultra-larga in Lombardia parte dalle aree industriali di Monza e di Concorezzo. La Regione, i due Comuni della Brianza, la Camera di Commercio  e il Distretto Green e High Tech mercoledì hanno firmato una convenzione chiamata a dare a vantaggi a 561 aziende a partire dal prossimo anno. La Regione ha stanziato 1,1 milioni di euro per realizzare le infrastrutture passive (canalizzazioni, fibre ottiche). Nel mese di settembre è prevista la raccolta delle adesioni preliminari: la soglia per far partire il progetto è di almeno il 50% delle imprese del bacino.

GARE - A novembre è prevista l'indizione di due gare pubbliche, per individuare gli operatori che si occuperanno di realizzare l'infrastruttura in fibra ottica e di gestire il veicolamento del servizio. Ad aprile potranno partire i lavori, che richiedono due mesi. Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha firmato la convenzione con l'assessore Marcello Raimondi e l'ha definita "un accordo di grande importanza per modernizzare la Lombardia". "Ora dobbiamo convincere le aziende che dotarsi di autostrade informatiche è vincente", ha aggiunto il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, affiancato dal primo cittadino di Concorezzo, Riccardo Borgonovo.
(ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza e Concorezzo, al via con la banda ultra-larga

MonzaToday è in caricamento