Grande successo per la mostra “Naturales Questiones”

Venti artisti internazionali si sono confrontati attraverso acquarelli, illustrazioni, installazioni, sculture

Balena in Piazza San Paolo, Monza

MONZA - Domenica 19 maggio si è conclusa a Monza la mostra “Naturales quaestiones”, che ha registrato in due mesi più di cinquemila visitatori.
Acquarelli, illustrazioni, installazioni, sculture, le realizzazioni hanno espresso la creatività dei 20 artisti internazionali nel confrontarsi con il testo di Seneca 'Naturales Quaestiones', in cui l'autore indaga le cause all'origine dei diversi fenomeni naturali.  

Di grande impatto è stata la balena di  20 metri in ferro e bronzo, in Piazza San Paolo, realizzata dallo scultore Bombardieri. Si tratta di una scultura monumentale, che riproduce una balena a grandezza naturale trascinata da Gaia, una bambina piccola ma forte che cerca di salvare il pianeta dai pericoli ambientali

Molto soddisfatti dell’affluenza gli addetti dell’Ufficio mostre del Comune. Per concludere la mostra, inoltre, l’associazione culturale Run room, ha proposto per sabato 18 maggio, dalle 15, un laboratorio di arte terapia ispirato alla natura dal titolo “La terra chiama”, guidato dall’arteterapeuta Mariapaola Parma, che ha cercato di condurre i partecipanti ad esprimere e scoprire le proprie emozioni tramite l’uso delle tecniche pittoriche, dei colori e della terra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento