Monza, i dati dell'immigrazione: ogni 100 persone 12 sono stranieri

E' questo il dato statistico che emerge dallo studio presentato dal Comune di Monza in merito all'immigrazione in città

Il Comune di Monza

A Monza ogni 100 persone 12 sono straniere.

E' questo il dato del censimento degli immigrati sul territorio di Monza eseguito dal Comune.

Il rapporto statistico rivela che gli immigrati regolari in città sono 15.403, il 12,57% circa dell'intera popolazione.

Rispetto agli anni precedenti a colpire è l'aumento del fenomeno migratorio che, solo nel 1995, non raggiungeva le 1.700 unità corrispondenti al 1,35% sul totale della popolazione, e che oggi invece presenta numeri ben diversi.

Il dossier non dice però solo quanti sono ma anche dove vivono, che età abbiano, che distribuzione demografica sul territorio presentano e che lavori svolgono.

Tra le 128 nazionalità presenti a Monza quella più numerosa è costituita dai romeni, seguono gli egiziani e come terza presenza massiccia si attestano i peruviani.

“I dati dimostrano che i cittadini di origine straniera sono ormai una realtà significativa nel tessuto monzese che svolge un ruolo utile e positivo nell’economia e nella società" ha commentato l'assessore alle Politiche Sociali Cherubina Bertola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento