rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca Cornate d'Adda

Muore in casa in solitudine l’ex postino di Cornate d'Adda

L'accaduto

Era morto da almeno una settimana. Ma nessuno se ne era accorto. Se n'è andato così un postino di 60 anni. Un tempo era molto noto nel piccolo comune di poco più di 10mila abitanti. Ma da quando – alcuni anni fa – era andato in pensione, si era rinchiuso in una solitudine sempre più profonda. I carabinieri lo hanno trovato giovedì sera nel suo appartamento, in un palazzo signorile di via Lanzi.

A segnalare che qualcosa non andava sono stati i vicini. I militari si sono trovati di fronte a una scena da non vedere con il cadavere abbandonato in casa da giorni.

A provocare la morte sarebbero state cause naturali: un infarto, molto probabilmente. L’appartamento era ordinatissimo e non c’erano segni di scasso. Proprio per questo, potrebbe non essere necessaria l’autopsia. La morte del postino ha suscitato viva emozione in una piccola comunità come quella di Cornate d’Adda, e anche il sindaco, Fabio Quadri, ha avuto parole di forte rammarico e di tristezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore in casa in solitudine l’ex postino di Cornate d'Adda

MonzaToday è in caricamento