Cronaca

Ubriaco, picchia la mamma di 82 anni e la sorella perché non gli danno i soldi per l’alcol

A Muggiò l'intervento dei carabinieri

Finito il giro dei bar, è tornato a casa. Completamente ubriaco. E – come ogni sera – il 46enne, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine – pure lunedì ha chiesto soldi per comprare altro alcol. La mamma di 82 anni ha rifiutato e di fronte a quella risposta l’uomo non ha esitato a insultare l’anziana madre. Urla, poi spintoni, infine botte.

E quando la sorella, 51 anni, residente come lui in casa con la madre, in un appartamento alla periferia tra Muggiò e Cinisello Balsamo, ha provato a calmarlo, se l’è presa pure con lei. Calci, pugni, ceffoni. La mamma aveva subito in silenzio le botte ma sorella invece si era messa a urlare così i suoi lamenti sono stati notati dai vicini. Impietositi, e anche preoccupati che potesse accadere qualcosa di irreparabile, hanno chiamato i carabinieri di Desio.

Quando i militari sono arrivati, il 46enne stava ancora alzando le mani. Appena hanno provato a fermarlo, l’ubriaco ha aggredito anche loro. Per fortuna, conoscendolo, gli uomini in divisa erano intervenuti in forze. Due pattuglie. Eppure, hanno dovuto bloccarlo in quattro per riuscire a calmarlo. Ora il 46enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Mamma e figlia sono state medicate al pronto soccorso dell’ospedale di Desio: guariranno in sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, picchia la mamma di 82 anni e la sorella perché non gli danno i soldi per l’alcol

MonzaToday è in caricamento