rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
maxi multa

Usa i sacchetti di plastica al mercato (e non solo): scatta la maxi multa

Multa da oltre 37mila euro per un operatore del mercato

Lavoratori in nero, merce conservata non correttamente e sacchetti di plastica ancora utilizzati. Maxi multa per un operatore del mercato comunale di Bresso, nel Milanese, finito nella rete degli agenti della polizia locale che nelle utlime settimane hanno intensificato i controlli tra i banchi di via Gobetti per verificare il rispetto delle norme. 

Come riferiscono i colleghi di MilanoToday, stando a quanto verificato dagli investigatori, il titolare della postazione - un cittadino egiziano regolare in Italia - impiegava tre cittadini stranieri senza nessun contratto né menzione sulla carta d'esercizio. I tre, che al momento del 'blitz' stavano servendo i clienti, sono poi stati ascoltati dai ghisa e hanno ammesso di lavorare lì uno da febbraio, uno da aprile e un altro da una settimana. La sanzione staccata è stata di 32mila euro. 

Ma non solo. Perché continuando i controlli gli agenti hanno scoperto anche che frutta e verdura erano collocati per terra - mentre la legge prevede che debbano stare a una distanza di almeno 50 centimetri dal suolo - e che l'operatore utilizzava sacchetti di plastica, ormai messi al bando da tempo. Per lui sono quindi scattate altre multe per più di 5mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa i sacchetti di plastica al mercato (e non solo): scatta la maxi multa

MonzaToday è in caricamento