Cronaca Centro Storico

Pioggia di multe non pagate, il caso dell'Audi "fantasma" a Monza

Al proprietario, dopo il sequestro della vettura, sono state notificate tutte e cinquanta le multe

Parcheggi non convenzionali, sosta sistematica in divieto di sosta, passaggi nell'area Ztl senza alcuna autorizzazione e una pioggia di multe mai pagate per tutte queste violazioni.

A Monza da qualche tempo la polizia locale era alle prese con un conducente "fantasma", che negli ultimi mesi aveva collezionato cinquanta multe, passando ovunque con la sua Audi A6 e lasciando la vettura sempre parcheggiata dove non avrebbe dovuto. 

Tutte le sanzioni comminate erano state sistematicamente ignorate così, dopo l'ennesima multa per divieto di sosta, il personale del comando di polizia locale ha effettuato un accertamento anche sull'assicurazione del veicolo che è risultata prossima alla scadenza. Pochi giorni dopo, quando la polizia locale ha sorpreso nuovamente la vettura in sosta vietata oltre alla multa è scattato il sequestro perchè l'Audi è risultata senza assicurazione. 

Il proprietario è stato costretto a presentarsi in comando dove gli agenti gli hanno contestato direttamente i cinquanta verbali relativi alle multe mai pagate per un totale di oltre cinquemila euro. La vettura è risultata intestata a una società di Sarnico, facente capo a un 31enne residente a Monza, in centro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia di multe non pagate, il caso dell'Audi "fantasma" a Monza

MonzaToday è in caricamento