rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
fondi / Villasanta

Niente fondi dal Pnrr: il comune dovrà pagare la nuova scuola

Tra demolizione e ricostruzione l'intervento costerà circa 3 milioni e 600 mila euro

La nuova scuola Tagliabue di Villasanta sarà pagata completamente con i soldi delle casse comunali. Niente finanziamenti dal Piano nazionale ripresa e resilienza (Pnrr). L'annuncio nella giornata di giovedì 24 agosto: i fondi chiesti dall'amministrazione di centrosinistra guidata dal sindaco Luca Ornago non saranno erogati. La nuova scuola verrà costruita utilizzando i fondi comunali: 3 milioni e 600 mila euro tra demolizione e ricostruzione. Nessun progetto presentato dai comuni in provincia di Monza e Brianza riservato alle scuole dell’infanzia è stato inserito nei primi posti della graduatoria. Diventa dunque definitiva la soluzione del finanziamento interno della progettazione preliminare. "Per quanto riguarda gli ulteriori costi, l’amministrazione tenterà tutte le strade possibili per trovare altre fonti di finanziamento esterne", fanno sapere dal comune. La graduatoria dell’avviso pubblico esclude dai contributi del Pnrr anche il prefabbricato che verrà collocato nel giardino della scuola Villa per garantire al plesso spazi idonei, come da indicazioni dell’Ats.

Il comune aveva chiesto, all’interno del Pnrr, 320mila euro, ma lo scorso luglio, con il ritardo nella pubblicazione delle graduatorie, l’amministrazione aveva deciso di procedere con risorse proprie per non dover aspettare altro tempo, prevedendo il rischio che il finanziamento non venisse concesso. Come è stato. 

"La costruzione di una nuova scuola è un intervento molto oneroso per un’amministrazione comunale - spiega l'assessore ai Lavori pubblici Gabriella Garatti -. Per questo l’opportunità del finanziamento tramite Pnrr non poteva essere trascurata. Abbiamo dovuto attendere i tempi del ministero che ha pubblicato le graduatorie in pieno agosto. Purtroppo l’intervento non è stato finanziato, ma la scuola verrà realizzata comunque". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente fondi dal Pnrr: il comune dovrà pagare la nuova scuola

MonzaToday è in caricamento