Lazzate, operaio schiacciato da un macchinario sul petto: ferito

L’uomo, un quarantottenne italiano, ha riportato ferite a spalle e collo. E’ stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Saranno. Teatro dell’incidente è stata la Transmatic srl di Lazzate. Sul posto anche l’asl

L'operaio è in ospedale - Foto repertorio

E’ rimasto schiacciato sotto il peso del macchinario. Incastrato e compresso, con la parte superiore del corpo completamente immobilizzata.

Grave incidente sul lavoro giovedì pomeriggio poco prima delle 17 a Lazzate nello stabilimento della Transmatic srl, ditta specializzata nella produzione di presse e laminatrici. 

Ad avere la peggio è stato un operaio italiano di quarantotto anni, che ha riportato ferite alle spalle e al collo. L’uomo, soccorso da un’ambulanza del 118, è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Saronno: le sue condizioni sono serie, ma non è in pericolo di vita. 

Sul posto, per le indagini del caso, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Seregno e l’unità operativa sicurezza e prevenzione dell’Asl. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento