rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca

Rubati in ospedale 400 grammi di fentanil: è la "super droga" più potente di eroina e morfina

Il colpo il 31 dicembre nell'ospedale di Melzo. Usato come droga, il fentanil è devastante

I medici lo avevano messo in una cassaforte chiusa a chiave. Ma, evidentemente, non è bastato. 

Quattrocento grammi di "Fentanil" - un oppioide sintetico creato in laboratorio e utilizzato in medicina per la terapia del dolore - sono stati rubati il 31 dicembre scorso dall'ospedale Santa Maria delle Stelle di Melzo. 

Il furto, su cui indagano i carabinieri, è preoccupante perché il Fentanil e i suoi derivati vengono spacciati come droga e hanno una potenza devastante: cinquanta volte più forte dell'eroina e cento della morfina, tanto che le dosi vengono "create" in microgrammi. 

Il colpo - come raccontano "Il Corriere" e "iI Giorno" - è stato denunciato da un medico, che ha spiegato come le quattro fialette sparite fossero tenute in una cassaforte la cui chiave, però, non era "al sicuro". 

A settembre scorso, l'Istituto superiore di sanità aveva lanciato l'allerta massima proprio sul Fentanil e i derivati dopo due decessi per overdose, uno dei quali avvenuto a Milano. A perdere la vita era stato un 39enne: a ucciderlo, avevano accertato le analisi, era stato l'Ocfentanil.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubati in ospedale 400 grammi di fentanil: è la "super droga" più potente di eroina e morfina

MonzaToday è in caricamento