Ruba sette maglie all'Oviesse e scappa: fermato e denunciato dalla polizia locale

L'episodio martedì pomeriggio

Ha rubato sette magliette, le ha nascoste nello zaino e poi è scappato via, correndo per il centro storico. Un ladro di 33 anni, originario della Guinea, è stato fermato e denunciato martedì pomeriggio a Monza dalla polizia locale per furto aggravato.

Il giovane ha occultato la merce in uno zaino che aveva sulle spalle e poi ha oltrepassato la barriera dell'uscita facendo scattare l'allarme. Anzichè fermarsi il 33enne è scappato via, credendo di far perdere le proprie tracce.

Il personale addetto alla vigilanza ha lanciato l'allarme alla centrale del comando di polizia locale e una pattuglia è intervenuta in via Passerini nel giro di pochi istanti. Grazie alla testimonianza dei presenti che hanno descritto l'abbigliamento del ladro e indicato la direzione in cui si era allontanato, gli agenti sono riusciti a identificare e fermare il 33enne in Largo Mazzini. 

L'uomo nello zaino aveva le magliette appena rubate. Per lui è scattata una doppia denuncia per furto aggravato e perchè irregolare sul territorio italiano. Il giovane 33enne infatti risulta aver presentato nel settembre 2016 una richiesta di asilo ormai scaduta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento