Devasta la casa e picchia la madre: arrestato un 24enne a Carugate

In passato il giovane aveva minacciato la donna di morte, puntandole un coltello alla gola

Urla, minacce, devastazione e botte. Una 56enne lunedì sera a Carugate è stata vittima dell'ennesima scenata del figlio che ha aggredito e percosso la donna che però è riuscita a chiedere aiuto ai carabinieri.

E' successo in un'abitazione del comune milanese alle porte della Brianza dove sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Vimercate che hanno arrestato un 24enne, nullafacente, incensurato e tossicodipendente. Quando il figlio ha iniziato a picchiare la madre e a urlarle contro, rompendo tutto ciò che gli capitava a tiro in casa, la donna, spaventatissima, si è chiusa in camera da letto nell'attesa dell'arrivo dei carabinieri.

Il 24enne è stato arrestato. In passato, secondo quanto riferito ai militari dalla vittima, più volte era stata costretta a subire maltrattamenti dal figlio e in varie occasioni la donna era stata anche minacciata di morte con un coltello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento