menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sospeso un agente della polstrada (repertorio)

Sospeso un agente della polstrada (repertorio)

Poliziotto ruba i soldi durante una perquisizione: sospeso

L’agente, un sovrintendente della polizia stradale, è accusato di aver rubato 850 euro durante una perquisizione. I video di sorveglianza lo incastrano

Si trovava lì per una perquisizione insieme ad altri colleghi poliziotti, ma non ha esitato a rubare 850 euro. 

Gli agenti della Squadra Mobile di Milano hanno eseguito martedì una misura interdittiva di sospensione dal pubblico ufficio a carico di un sovrintendente 52enne della Polizia Stradale accusato di aver rubato dei soldi durante una perquisizione. 

I fatti sono accaduti nel novembre scorso in una ditta di autodemolizioni di Sesto San Giovanni, dove gli agenti stavano effettuando un'ispezione alla ricerca di pezzi di automobili rubate. Inizialmente il titolare non si era accorto del furto, ma dopo essersi confrontato con alcuni agenti del comando locale, aveva deciso di sporgere denuncia a febbraio. 

Le indagini erano partite immediatamente e il furto è stato provato attraverso le telecamere di sorveglianza. Le immagini mostrano il sovrintendente che perquisisce un cassetto, trova all'interno del denaro - duemila euro - e se ne intasca una parte, approfittando di un momento di distrazione dei colleghi. 

La sospensione dal servizio è stata disposta dal giudice del tribunale di Monza Patrizia Gallucci su richiesta del sostituto procuratore Alessandro Pepè.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cinque cose insolite da vedere in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento