Ferri marci e cemento sgretolato, il ponte di Gorgonzola rischia di crollare: chiuso

Si tratta del ponte sul torrente Molgora, il collegamento è stato chiuso dal comune

"Grave degrado" e "anomalie di carattere strutturale" che, inevitabilmente, mettono a rischio "la sicurezza di coloro che lo utilizzano". Da qui, nonostante la consapevolezza dei disagi, la decisione di chiudere tutto. 

Da mercoledì 30 gennaio è completamente interdetto al traffico - fino a data da destinarsi - il ponte sul torrente Molgora di via Buozzi a Gorgonzola, a due passi dalla fermata metropolitana della M2 Villa Pompea. A motivare la decisione dell’amministrazione comunale sono stati i risultati delle indagini di primo livello relative ai ponti commissionate dal comune dopo il disastro del ponte Morandi di Genova

"Grave degrado del ponte"

"Si tratta di un provvedimento assunto in via precauzionale  – spiega il sindaco Angelo Stucchi –  nel momento in cui abbiamo ricevuto le analisi che evidenziano il grave degrado del ponte. Pur consapevole dei disagi che inevitabilmente ci troveremo ad affrontare, questa decisione è stata dettata dalla necessità di salvaguardare la sicurezza di tutti coloro che utilizzano tale attraversamento".

"4 Emme service", la società che ha effettuato le verifiche sul ponte, ha evidenziato - sottolinea l'amministrazione - "anomalie di carattere strutturale, sintomo di una sostanziale riduzione delle capacità portanti dell’infrastruttura lunga 15,1 metri". 

Lo stesso sindaco ha assicurato che sono già state avviate tutte le procedure per trovare i soldi per dare il via alla seconda fase dei lavori, per capire se il ponte può essere "conolidato" o se "sarà necessario fare un ponte nuovo". 

Ponte chiuso a Gorgonzola: come cambia la viabilità 

Queste le modifiche alla viabilità, segnalate dal comune, dopo la chiusura del ponte: "Chiusa l’immissione in via Buozzi sia dalla recente rotonda sulla SP13, sia da via Mattei, con la sola eccezione dei residenti presso le Cascine Fornasetta, Gerla e Levati. Il traffico veicolare sarà direzionato su via Restelli consigliando di percorrere verso est via Mattei, via don Sturzo e via Di Vittorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si chiede a tutti collaborazione e pazienza – conclude Stucchi – per convivere con questa situazione. Le competenze tecniche del nostro personale e dei nostri uffici sono in campo per agire con tempestività e permetterci di contenere i disagi attuando la migliore soluzione possibile per la messa in sicurezza e la riapertura dell’attraversamento, anche se si prospettano tempi non brevi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento