Il sindaco di Seregno a Bruxelles: "No a questa Europa"

La protesta del primo cittadino del comune brianzolo contro i tagli previsti dal "patto di stabilità" è arrivata fino alla sede del Parlamento Europeo

Il sindaco di Seregno Mariani a Bruxelles

"In tre anni abbiamo subito tagli per quasi cinque milioni di euro. Il patto di stabilità ha ridotto i Comuni a “esattori”.

Contro i tagli previsti dal “Patto di Stabilità” il sindaco di Seregno Giacinto Mariani si è recato a Bruxelles, fuori dal Parlamento Europea a protestare.

"Le logiche “perverse” del patto di stabilità, imposto dall’Europa, hanno ridotto i Comuni a “esattori. I Sindaci non sono più nelle condizioni di fare politica".

Queste le parole che il sindaco di Seregno ha pronunciato giovedì partecipando a un presidio a cui hanno preso aderito anche una quarantina di sindaci della Lega Nord e al segretario federale Matteo Salvini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le ragioni della protesta Mariani ha indicato anche il congelamento dei fondi dei Comuni: “Il Patto blocca gli investimenti in un periodo in cui, invece, sarebbe fondamentale che le amministrazioni che hanno soldi da spendere lo facessero, per dar lavoro alle aziende del territorio e dare uno stimolo all’occupazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento