Non solo Pulizie di Primavera, i quartieri di Monza si colorano di arte

Per la prima volta quest'anno in ciascuno dei 10 quartieri un artista realizzerà un murale per cancellare scritte e graffiti e riportare colore con l'arte per le strade

Una città più pulita, più bella, più vivibile e più colorata. Accanto ai cittadini volontari che da anni si mettono al servizio della città per le Pulizie di Primavera, in una giornata di impegno civico, questa edizione 2018, sarà caratterizzata anche dalla presenza di artisti che realizzeranno in ognuno dei dieci quartieri del capoluogo brianzolo un murales.

L'appuntamento con la sesta edizione delle Pulizie di Primavera a Monza è in programma per domenica 15 aprile, dalle 9 alle 13. Ai sessantansei cantieri in programma si aggiungono gli oltre cinquanta interventi programmati nelle scuole per un totale di centodiciassette.

Pronto a mettersi al servizio della città c'è un "esercito" di oltre 4500 i cittadini tra famiglie, genitori, alunni, insegnanti, associazioni, dipendenti comunali, richiedenti asilo, guardie ecologiche e artisti.

I cantieri in città

Tra i luoghi interessati dalle pulizie di Primavera ci sono le piste ciclabili del Canale Villoresi e di via Correggio, le aree cani di via Adigrat, via Macchiavelli, via Maroncelli, via Cappuccini, i giardini della stazione, di via Gallarana, di via Don Valentini, di via Visconti, i Giardini del NEI, l’orto giardino di Lea Garofalo, l’orto solidale di via Papini e Villa Mirabellino al Parco di Monza. Per la prima volta hanno aderito all’iniziativa anche tutti i nidi pubblici della città. La mappa completa dei 117 cantieri è online su www.comune.monza.it

Pulizie di Primavera e Arte

Oltre a ripulire la città quest'anno un gruppo di artisti si occuperà anche di rendere più belli i quartieri di Monza. Per la prima volta l’Amministrazione Comunale promuove, all’interno della kermesse, l’iniziativa #coloriamoMonza: in ciascuno dei 10 quartieri un artista realizzerà un murale per cancellare scritte e graffiti, riportare il colore nei luoghi più anonimi e sporchi. Sei murales saranno realizzati da altrettanti artisti individuati dall’associazione culturale Streeartpiù in collaborazione con Fight the Writers: la squadra è capitanata dal grande architetto e artista di fama internazionale Alberto Salvati, cui si affiancheranno Paolo Monga, Elisabetta Oneto, Luca Panucci, Giacomo Morelli, Andrea Arrigoni. Gli altri quattro murales sono affidati agli studenti dei licei Artistici Nanni Valentini e Preziosissimo Sangue, seguiti dai loro insegnanti.

“Sono molto orgoglioso della grande partecipazione registrata da questo appuntamento che fa crescere l’appartenenza alla comunità di Monza. Al nostro appello hanno risposto anche i talenti della città che hanno a cuore la cura di Monza insieme ai Licei Artistici Nanni Valentini e Preziosissimo Sangue – spiega il Sindaco Dario Allevi – Mi hanno colpito l’entusiasmo, la voglia di fare e la ricerca del bello come ricetta per vivere meglio la città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento