La Croce Rossa di Monza invia 200 scatoloni di abiti per i rifugiati

Sono in totale 200 gli scatoloni inviati al centro di Formazione Nazionale di Bresso: la raccolta è durata circa sei mesi e ha ottenuto l'entusiasta adesione dei monzesi

Alcuni degli scatolini inviati

Sono circa 200 gli scatoloni di vestiti che mercoledì mattina sono stati trasferiti dalla sede della Croce Rossa di via Pacinotti al Centro di Formazione Nazionale di Bresso dove attualmente sono ospitati 150 profughi provenienti da Africa, Pakistan e Bangladesh.

La raccolta di abiti era iniziata circa sei mesi fa e aveva trovato l'adesione volonterosa dei cittadini monzesi che hanno deciso di dare il loro contributo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grazie alla generosità di quanti hanno scelto di donare qualcosa sono stati raccolti abiti da uomo, donna, ma anche molti da bambino, oltre a coperte e materiale per l’inverno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento