rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Triante / Via Dolomiti

Ragazzina si chiude a chiave in auto per sfuggire ai borseggiatori

I fatti a Desio

Ha chiuso la serratura di sicurezza dell’auto con un gesto istintivo, pigiando sul pulsante quasi con un pugno. Così una ragazzina di 14 anni è riuscita a sfuggire allo rapina da parte di tre uomini che – con ogni probabilità – volevano portarsi via la borsetta della mamma, appoggiata su un sedile.

Il tentato scippo è avvenuto lunedì pomeriggio davanti alla scuola elementare di via Dolomiti, a Desio. La proprietaria dell’auto era andata ad accompagnare a scuola i bambini. Ha lasciato la figlia più grande, 14 anni, in auto.

I tre uomini hanno circondato la vettura. Con una scusa, hanno tentato di fare in modo che l’adolescente uscisse dall’auto: «Tua mamma ti sta cercando». Se la ragazza avesse abboccato, e fosse scesa, i tre avrebbero di sicuro messo le mani sulla borsetta. Ma la giovane, al contrario, si è chiusa a chiave dentro l’auto. E così i tre sono stati costretti a scappare a mani vuote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina si chiude a chiave in auto per sfuggire ai borseggiatori

MonzaToday è in caricamento