rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Seregno

Il ragazzino che stava entrando a scuola con le dosi di droga in tasca: denunciato 17enne

Per il 17enne è scattata una denuncia: addosso sette dosi di hashish

Zaino in spalla pronto per le lezioni a scuola e in tasca, nella giacca, sette dosi di hashish probabilmente da vendere ai compagni. Uno studente di 17 anni è stato denunciato nella giornata di mercoledì dai carabinieri di Seregno per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il controllo

Il ragazzino è stato fermato nella mattinata del 22 dicembre da una pattuglia dei militari dell'Arma che stava effettuando un giro di controllo in zona ed è passata davanti all’ingresso principale di un istituto scolastico superiore. Qui i militari hanno notato un gruppo di circa cinque studenti che, con zaino in spalla pronti per le lezioni del mattino, facevano gruppetto e armeggiavano in maniera sospetta. Così è scattato il controllo. Mentre alcuni sono riusciti ad allontanarsi, due di loro sono stati fermati e identificati. Il controllo si è poi concentrato su uno dei due che è stato trovato in possesso di sette dosi di hashish confezionate custodite nel giubbotto.

Il ragazzino è stato così accompagnato in caserma per gli accertamenti ed è stato raggiunto dai genitori che, tra l’incredulità e la delusione per l’accaduto, hanno riaccompagnato a casa il proprio figlio, denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti aggravata dalla circostanza della prossimità dell’istituto scolastico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ragazzino che stava entrando a scuola con le dosi di droga in tasca: denunciato 17enne

MonzaToday è in caricamento