Lo aspettano fuori dal bar e lo rapinano armati di coltello

Due uomini dell'Est Europa travisati hanno aggredito il proprietario di un bar-tabacchi in via Boito lunedì sera, fuggendo con l'incasso. Indagini in corso

Indagini in corso

Hanno aspettato che l'ultimo cliente andasse via e hanno visto il proprietario spegnere le luci del locale e uscire in strada, in una Monza deserta a fine agosto. Poi lo hanno aggredito e minacciato.

Due rapinatori sono entrati in azione pochi minuti dopo le 23 in via Boito fuori dal bar tabacchi situato al civico 70. I maliviventi, con il volto coperto da un berretto e travisati da una stoffa al collo, hanno puntato un coltello contro il proprietario dell'esercizio, pretendendo la consegna dell'incasso.

L'uomo, 43 anni, di fronte alle minacce dei due rapinatori ha reagito, provando a resistere. La rapina è così sfociata nella violenza e la vittima è stata aggredita fisicamente con alcuni colpi al viso e agli arti superiori.

I malviventi sono riusciti a fuggire via con un incasso di circa mille euro. Dopo l'allarme lanciato alle forze dell'ordine sul posto è arrivata una volante della Polizia di Stato e un'ambulanza in codice giallo.

Il 43enne ha rifiutato il trasporto in ospedale ed è stato medicato a causa delle escoriazioni al volto e alle mani riportate in seguito all'aggressione e al tentativo di difendendersi. 

Sono in corso le indagini degli agenti del commissariato di viale Romagna per ricostruire la dinamica dell'accaduto e risalire ai rapinatori. I poliziotti hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza del locale che sono ora al vaglio degli investigatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la testimonianza della vittima i due malviventi sarebbero originari dell'Est Europa: prima che i due fuggissero con il denaro il proprietario del bar sarebbe infatti riuscito a sentirli parlare tra loro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento