Terrorizza la farmacista e la rapina: scappa con tutta la cassa, è ricercato

È successo alla farmacia di via Piave a Giussano nel pomeriggio di venerdì 5 luglio

Rapina alla farmacia di via Piave a Giussano. Venerdì 5 luglio verso mezzogiorno un rapinatore è entrato, mescolandosi tra i normali clienti.

Quando è arrivato il suo turno, il bandito ha finto di chiedere informazioni su alcuni farmaci. In questo modo, è riuscito a seguire la farmacista fino a dietro il bancone, e quando lei ha aperto il registratore di cassa, lui ha messo dentro le mani e ha portato via l’incasso di 300 euro.

Poi è fuggito via a piedi, riuscendo a fare perdere le sue tracce. Ora i carabinieri di Seregno lo stanno cercando: il rapinatore aveva vistosi tatuaggi in tutto il corpo: un indizio che potrebbe renderlo riconoscibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento