Terrorizza la farmacista e la rapina: scappa con tutta la cassa, è ricercato

È successo alla farmacia di via Piave a Giussano nel pomeriggio di venerdì 5 luglio

Rapina alla farmacia di via Piave a Giussano. Venerdì 5 luglio verso mezzogiorno un rapinatore è entrato, mescolandosi tra i normali clienti.

Quando è arrivato il suo turno, il bandito ha finto di chiedere informazioni su alcuni farmaci. In questo modo, è riuscito a seguire la farmacista fino a dietro il bancone, e quando lei ha aperto il registratore di cassa, lui ha messo dentro le mani e ha portato via l’incasso di 300 euro.

Poi è fuggito via a piedi, riuscendo a fare perdere le sue tracce. Ora i carabinieri di Seregno lo stanno cercando: il rapinatore aveva vistosi tatuaggi in tutto il corpo: un indizio che potrebbe renderlo riconoscibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Si spoglia nudo e si masturba davanti a una donna al Parco di Monza: 40enne denunciato

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Coronavirus, due casi positivi all’asilo: tampone per tutti i bambini di due sezioni

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Tragico schianto in moto a Bienno: muore motociclista brianzolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento