Rapina due supermercati in un pomeriggio: riconosciuto e arrestato dalla polizia

È successo nel pomeriggio di martedì 25 settembre, nei guai un 28enne

Immagine repertorio

Un uomo di 28 anni è stato arrestato dalla polizia per due rapine effettuate a Milano e Bresso nel pomeriggio del 25 settembre. L'uomo aveva agito insieme ad un complice che, nel frattempo, era stato arrestato dai carabinieri. 

La prima rapina è stata effettuata al supermercato Lidl di piazzale Maciachini, la seconda all'In's Mercato di Bresso. Il 28enne è riuscito a scappare a piedi, fin quando un equipaggio del commissariato di Cinisello non si è imbattuto in lui, in via Risorgimento. Il giovane stava correndo guardandosi ripetutamente in giro.

Avendo già avuto notizia delle rapine, i poliziotti si sono insospettiti e lo hanno fermato per un controllo, accompagnandolo in commissariato. Gli accertamenti successivi, compiuti anche grazie alle immagini di sorveglianza, hanno consentito di associare il 28enne ad entrambe le rapine: l'uomo è stato quindi arrestato e portato nel carcere di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento