Rapina la farmacia e fugge chiamando un taxi

L’insolita rapina è avvenuta lunedì. Indagini in corso

"Scusi, può attendermi cinque minuti?". Il tempo di rapinare una farmacia e tornare a sedersi sul mezzo.

A Cesano Maderno un rapinatore è sceso da un taxi, che lo aveva trasportato fino sul retro della farmacia di via Lucania ed è entrato nel negozio. Dopo aver minacciato il farmacista, si è fatto consegnare l’incasso: un bottino di circa 500 euro. Poi è fuggito via. In taxi, naturalmente.

L’insolita rapina è avvenuta lunedì 9 ottobre, verso le 18.30. Italiano, con un’apparente età di 50 anni, pesanti occhiali scuri a nascondergli il volto, il rapinatore non ha esibito nemmeno un’arma. A mani nude, e con la sola forza persuasiva delle minacce, è riuscito a portare via tutto l’incasso. Poi è uscito dal retro del negozio. Dopo un primo tratto a piedi, si è accomodato di nuovo sul taxi, e si è dileguato. Solo dieci giorni fa un’altra rapina in farmacia Cesano: questa volta era toccato alla Farmacia comunale 1 di via Procaccini, dove i banditi sono fuggiti con 500 euro.

Indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento