Trasforma il capannone in una discarica abusiva di rifiuti speciali: brianzolo nei guai

La discarica, a Cornaredo, è stata trovata dai carabinieri dopo diverse segnalazioni

Il deposito dei rifiuti

L'eccessivo via vai di camion ha insospettito i cittadini, che hanno segnalato l'insolito traffico ai carabinieri. E' così che è stato scoperto un giro di rifiuti speciali smaltito in modo del tutto illegale a Cornaredo, hinterland ovest di Milano. L'operazione è stata compiuta dai carabinieri del nucleo operativo ecologico e del comando provinciale di Milano.

Il responsabile tecnico dell'azienda, un 49enne residente nella provincia di Monza-Brianza, e il proprietario del sito industriale, coetaneo residente in provincia di Verona, sono stati segnalati per gestione illecita di rifiuti alla procura della Repubblica. All'interno del capannone sono stati trovati circa 1.200 metri cubi di rifiuti, soprattutto materie plastiche che avrebbero bisogno di specifiche autorizzazioni per essere gestite e smaltite.

Autorizzazioni che, però, mancavano totalmente. Il capannone è stato posto sotto sequestro. Il tema dello smaltimento dei rifiuti è attualissimo: negli stessi giorni, nel raggio di pochi chilometri, a Quarto Oggiaro e a Novate Milanese sono scoppiati due incendi in altrettanti depositi di rifiuti e si sospetta fossero dolosi. Le materie plastiche e il legno di Quarto Oggiaro, in particolare, continuano a bruciare dopo svariati giorni e a inondare l'aria milanese di odore irrespirabile.

Recente anche l'individuazione e l'arresto dei responsabili del mega incendio di Corteolona (Pavia), dove il 3 gennaio 2018 è andato in fumo un capannone pieno di rifiuti smaltiti - come a Cornaredo - in modo del tutto illecito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento