Cronaca Stazione / Piazza Castello

Colpì un'anziana durante una rissa: 21enne denunciato grazie a Facebook

Il giovane, protagonista di una rissa in zona stazione, è stato denunciato dal suo "rivale": la polizia locale lo ha identificato grazie a Facebook

Era scappato e per un pomeriggio aveva fatto perdere le sue tracce. Ma martedì mattina ad aspettarlo alla fermata dell'autobus ha trovato gli agenti della polizia locale che lo hanno fermato e identificato. 

E' stato rintracciato il ragazzo di ventuno anni, residente a Brugherio e di origini albanesi, che lunedì mattina - durante una rissa con un ragazzo di due anni più piccolo - aveva colpito un'anziana facendola cadere a terra e ferendola

Il giovane, subito dopo la scazzottata con il "rivale", era fuggito, ma ad incastrarlo è stato il suo profilo Facebook. Gli agenti della polizia locale, racconta "Il Giorno", hanno raccolto le descrizioni sul posto della rissa e le hanno confrontate con le immagini del profilo Facebook che corrispondeva al nome con cui era conosciuto fra gli amici. 

Martedì mattina, poi, la "trappola". Gli agenti si sono presentati in borghese alla fermata dell'autobus in piazza Castello - la stessa teatro della rissa -, lo hanno identificato e gli hanno notificato la querela presentata dall'altro ragazzo coinvolto nella rissa, un diciannovenne di Vedano al Lambro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpì un'anziana durante una rissa: 21enne denunciato grazie a Facebook

MonzaToday è in caricamento