Cronaca Meda

Ruba vestiti e scappa: ladra abbandona il figlio nel negozio

Protagoniste due trentenne di origini albanesi. Una delle due, la madre del piccolo, è poi tornata nel negozio, ma ad aspettarla ha trovato i carabinieri

Tra la fuga e suo figlio ha scelto la fuga. Salvo poi, ripensarci un’ora dopo, quando nello stesso negozio ha trovato i carabinieri ad aspettarla. 

Due donne, entrambi trentenni di origini albanesi, giovedì scorso hanno tentato un furto in un negozio di abbigliamento del centro di Meda. Le ladre, ricostruisce “Il Giorno”, hanno girato un po’ per i reparti e hanno cominciato a nascondere gli indumenti nel passeggino che avevano con sé. 

Al momento di uscire, però, il sistema antitaccheggio del locale ha segnalato il tentativo di furto e le due, per riuscire a fuggire, hanno abbandonato nel negozio il passeggino con dentro il bimbo. 

Immediatamente sono stati allertati i carabinieri, che hanno preso in custodia il piccolo. Dopo circa un’ora, però, una delle due donne, la madre del bimbo, è tornata nel negozio dove ha trovato i militari che l’hanno fermata e condotta in caserma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba vestiti e scappa: ladra abbandona il figlio nel negozio

MonzaToday è in caricamento