Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Andrea Appiani

Fugge all’alt e travolge un carabiniere: poi va al pub a bere

Protagonista della fuga è stato un ventenne monzese, che non si è fermato all'alt della pattuglia, intervenuta per una lite in famiglia. La sua corsa è finita davanti a un pub. Lì, i militari lo hanno arrestato. Il ferito non è grave

Non si è fermato davanti a nulla. Non si è minimamente preoccupato del carabiniere volato sul suo parabrezza, né delle volanti che lo cercavano. L’unica cosa in grado di mettere fine alla sua corsa è stato il marciapiede di un pub, dentro al quale si è poi rifugiato. 

Sabato notte di follia per un ventenne monzese, protagonista di un incredibile inseguimento in pieno centro con i carabinieri della compagnia cittadina. 

Ad allertare i militari erano stati i genitori del ragazzo, preoccupati per il suo comportamento dopo una pesante lite in casa. Nel tentativo di sfuggire ai carabinieri, il ventenne - probabilmente sotto effetto dell’alcol - ha raggiunto la sua auto e ha investito un carabiniere che era appena sceso dalla macchina, intimandogli l’alt. 

Il militare è volato sul parabrezza della vettura e poi a terra, mentre il ragazzo ha accelerato ed è fuggito. La sua follia è terminata pochi minuti dopo, quando si è scontrato con la macchina con il marciapiede di un pub di via Appiani. 

I carabinieri lo hanno arrestato dopo qualche minuto proprio nel pub. E’ accusato, per ora, di resistenza a pubblico ufficiale. 

Il militare investito, trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Gerardo di Monza, è stato dimesso nella notte. Ha riportato contusioni non gravi alla schiena.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge all’alt e travolge un carabiniere: poi va al pub a bere

MonzaToday è in caricamento