rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Scioperi

Nuovo sciopero: a scendere in piazza è la polizia locale

Lo sciopero è indetto per sabato 15 gennaio

Anche la polizia locale scende in piazza. Per scioperare. Uno sciopero nazionale quello proclamato per sabato 15 gennaio dagli agenti della polizia locale. 

Lo sciopero è stato indetto dal Sulpl il Sindacato unitario lavoratori polizia locale. All'origine della protesta la mancata riforma che equipa - anche a livello giuridico, previdenziale e assistenziale - il ruolo dei vigili nell'ambito della sicurezza. 

Come riferisce BolognaToday il Sulpl dichiara che "siamo equiparati nei doveri alle forze di polizia a ordinamento statale (non ultimo l’obbligo vaccinale), ma mai nei Diritti. La nostra Categoria non è stata nemmeno ancora inserita nelle cosiddette 'categorie usuranti', nonostante il numero di caduti e feriti durante l’adempimento del dovere. Questo sindacato di categoria ha contribuito a 360 gradi alla redazione di quella proposta, come riconosciuto dall’On. Simona Bordonali (Lega). Ma ormai l’esperienza ci insegna che fino alla fine qualcuno può fare lo sgambetto. Ed infatti è arrivato per tutti noi il pacco di Natale". 

Il sindacato, il 6 dicembre scorso, aveva già proclamato lo stato di agitazione, per le stesse motivazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo sciopero: a scendere in piazza è la polizia locale

MonzaToday è in caricamento