rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Roncello

Tensione alla K-Flex tra lavoratori e forze dell'ordine, operaio ha un malore

I sindacati: "Fatto gravissimo"

Martedì mattina fuori dalla K-Flex di Roncello è intervenuta un'ambulanza perchè un operaio di 44 anni si è sentito male. Per consentire ad alcune impiegate di entrare in ufficio, i carabinieri in assetto anti-sommossa sono avanzati in direzione degli operai in presidio e c'è stato un contatto.

Operaio si sente male fuori dalla K-Flex

L'uomo si è sentito male ed è caduto a terra. In suo soccorso sono intervenuti tempestivamente i colleghi che hanno prestato le prime cure in attesa di un'ambulanza. "Al presidio della KFLEX a Roncello dove i lavoratori sono in sciopero da 64 giorni per protestare contro la delocalizzazione in Polonia, la chiusura della produzione e i 187 licenziamenti si è verificato un fatto grave che poteva avere conseguenze ancora peggiori" scrivono in una nota le rappresentanze sindacali.

"Una ventina di Carabinieri in assetto antisommossa hanno spintonato i lavoratori, un operaio ha avuto un malore è caduto ha riportato contusioni ed è stato portato al Pronto Soccorso di Vimercate dove è uscito dopo alcune ore senza riportare gravi conseguenze" si legge.

GUARDA IL VIDEO | Operaio si sente male

"Invitiamo tutti al senso di responsabilità per garantire ai 187 lavoratori di poter continuare la loro mobilitazione pacifica per il loro diritto al lavoro, senza essere strumentalizzati e chiediamo alle Istituzioni di vigilare affinché cessino queste provocazioni. Domani in occasione di una visita a Bergamo del Vice Ministro dello Sviluppo Economico Teresa Bellanova si svolgerà un incontro con le OOSS e la RSU dell'ISOLANTE K-FLEX dove solleciteremo un intervento del Governo per trovare una soluzione positiva per i lavoratori" concludono dal sindacato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione alla K-Flex tra lavoratori e forze dell'ordine, operaio ha un malore

MonzaToday è in caricamento