"Uso droga da quando avevo 13 anni" e finge di essere la sorella: 37enne denunciata

La donna è stata sorpresa senza patente al volante di una Fiat Punto in via Lecco dagli agenti della polizia locale

Ha finto di essere sua sorella per evitare di passare guai con la polizia locale ma non ha fatto i calcoli con le differenze evidenti della foto sul documento di identità. Così una donna di 37 anni, residente a Bergamo, nella notte di mercoledì 1 novembre, è stata denunciata per sostituzione di persona e per falsa attestazione a pubblico ufficiale sull'identità personale in concorso con un 43enne monzese. 

La donna è stata sorpresa dagli agenti alle due di notte durante un posto di controllo in via Lecco. La 37enne era al volante di una Fiat Punto ma quando il personale in divisa le ha chiesto i documenti, la conducente ha detto di aver lasciato a casa la patente e sul verbale ha fatto inserire un nominativo che non era il suo ma quello della sorella. Sono stati gli accertamenti della polizia locale, effettuati a partire dall'anagrafica fornita, a portare la luce la verità. Insospettiti dalla fotografia molto differente rispetto all'aspetto reale della donna, il personale ha capito che qualcosa non andava.

La conducente, sprovvista di patente perchè sospesa per motivi sanitari in quanto tossicodipendente, aveva cercato di raggirare i controlli usando il nome della sorella. Per questo ora dovrà rispondere del reato di sostituzione di persona e in concorso con l'uomo che era con lei di falsa attestazione a pubblico ufficiale. Per la donna è scattata anche una multa di centosessantaquattro euro per guida senza patente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agli agenti della polizia locale che le hanno domandato come mai avesse la patente sospesa la 37enne ha detto: "Sniffo cocaina da quando avevo tredici anni". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento