Coltello alla gola, cerca di "sequestrare" in auto il rivale in amore

Secondo quanto riferito dai militari, il 49enne alle 7 di domenica mattina si era presentato sotto casa di un uomo a Macherio, battendogli con un bastone sul finestrino e intrufolandosi dal lato passeggero

Il materiale sequestrato

I militari della Stazione di Biassono, coadiuvati dagli uomini dell’Arma dell’aliquota radiomobile di Monza, hanno arrestato A.P., 49enne da Muggiò, muratore, che stava cercando di sequestrare un rivale in amore. 

Secondo quanto riferito dai militari, il 49enne alle 7 di domenica mattina si era presentato sotto casa di un uomo a Macherio, battendogli con un bastone sul finestrino e intrufolandosi dal lato passeggero. 

Una volta sulla vettura, puntandogli un coltello alla gola, aveva iniziato a far guidare la vittima, cercando anche di mettergli delle manette. A un incrocio la vittima è riuscita a liberarsi e a chiamare i carabinieri. 

Il 49enne è stato arrestato: in casa sua sono stati trovati coltelli, manette e altri strumenti di dubbio uso. Il tutto sembra nato per una storia di gelosia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento