Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Regina Pacis / Via Timavo

Monza, coppia fa sesso al parco: “Pensavamo di essere nascosti”

I due, un trentasettenne e una venticinquenne, sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico. Agli agenti hanno spiegato che erano convinti di non essere visibili

Erano convinti, almeno così hanno spiegato agli agenti, di non essere visibili. E, per questo, avevano dato libero sfogo alla loro passione. 

F.D., trentasettenne di Monza, e P.A., ragazza venticinquenne di Muggiò, sono stati denunciati dalla polizia di Monza per atti osceni in luogo pubblico dopo essere stati trovati a far sesso in un parco pubblico in città. 

A chiedere l’intervento degli agenti, domenica sera poco dopo le otto, sono stati i residenti dei condomini di via Timavo, disturbati dalla vista - abbastanza esplicita - della coppia. Al loro arrivo, i poliziotti hanno trovato i due completamente nudi, che facevano sesso. 

Agli agenti, la coppia ha spiegato di essere convinta di essere in una posizione “sicura” e nascosta agli occhi dei condomini. Evidentemente, però, non era così. 

I due sono stati fatti rivestire e allontanati. Per loro è scattata la denuncia con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, coppia fa sesso al parco: “Pensavamo di essere nascosti”

MonzaToday è in caricamento