Carabinieri in moto contro lo spaccio ai giardini della Villa Reale

Un 24enne marocchino irregolare sul territorio è stato sorpreso con qualche grammo di hashish

Era "appostato" nei giardini della Villa Reale in attesa di clienti con qualche grammo di droga in tasca, pronto da vendere. 

Quando ha visto i carabinieri un pusher marocchino di 24 anni non ci ha pensato due volte e ha provato ad allontanarsi prima che le forze dell'ordine potessero raggiungerlo. Gli uomini dell'Arma, impegnati nel servizio di controllo a bordo di alcune moto, lo hanno raggiunto e perquisito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle sue tasche c'erano cinque grammi di hashish suddivisi in tre dosi e sul ragazzo pendeva anche un ordine di espulsione dal territorio italiano. Per il 24enne è scattata così una doppia denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento