Pusher beccato in strada nascondeva un "tesoretto" da 45 mila euro in casa

L'arresto nel Milanese da parte dei carabinieri

Repertorio

Sorpreso in strada a vendere un grammo di cocaina, in casa nascondeva ben 45 mila euro in contanti ed è stato arrestato per spaccio di droga. Protagonista un giovane albanese di 28 anni. Tutto è accaduto a Trezzo sull'Adda, nel Milanese.

Il giovane è stato visto da una pattuglia della stazione dei carabinieri di Trezzo mentre si aggirava per la strada e parlottava con un uomo. I militari hanno deciso di controllare entrambi, scoprendo che il 28enne aveva appena ceduto cocaina, per un grammo, all'altro. Quest'ultimo è stato segnalato alla prefettura come consumatore, mentre i carabinieri hanno proceduto a controllare l'abitazione del pusher.

E qui la sorpresa: 45 mila euro in contanti nascosti in casa. Il denaro è stato sequestrato e messo a disposizione dei pm, mentre al 28enne sono stati comminati gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento