rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Dopo i Wizzis Esselunga ci riprova con i mug: ecco le tazze da collezione di Harry Potter

Sei tazze legate alla saga del maghetto di Hogwarts, disponibili dal 5 settembre al 2 ottobre

collezione-tazze-2collezione-tazze-2Dopo il successo dei Wizzis, i pupazzetti della saga di Harry Potter, Esselunga ci riprova puntando sempre sul maghetto della scuola di Magia e stregoneria di Hogwarts nato dalle penna della scrittrice britannica J.K. Rowling. Nei supermercati infatti stanno per sbarcare i Mug (le classiche tazze anglosassoni utilizzate per bere caffè) a tema Harry Potter.

Quante tazze da collezione ci sono? Cosa bisogna fare per averle? Fino a quando si potranno trovare nei supermercati? Queste le domande più ricorrenti. Procediamo con ordine.

Tazze Harry Potter Esselunga: come ottenerle

Le tazze da collezione sono sei e si dividono in due categorie: rivelatrici e luminescenti. Le prime nascondono un'immagine che si "attiva" versando una bevanda alla temperatura di almeno 50 gradi; le seconde, invece, nascondono un'immagine che si rivela solo al buio (dopo aver esposto la bug alla luce naturale per qualche minuto).

Le tazze "rivelatrici" sono a tema Creature magiche, Quidditch, e Back to Hogwarts; Patronus, Quattro case di Hogwarts e Arti oscure quelle luminescenti.

collezione-tazze-2-2

Le tazze si potranno trovare nei supermercati Esselunga da giovedì 5 settembre a mercoledì 2 ottobre. Per ottenerli bisognerà collezionare otto bollini "magici" e pagare due euro, ogni bollino si ottiene con una spesa minima di 25 euro o 50 punti Fragola (condizione necessaria: essere in possesso della carta Fidaty). Le tazze potranno essere ritirate fino a domenica 20 ottobre.

L'iniziativa è legata ad Amici di scuola, progetto di Esselunga che dal 2015 ha permesso di donare oltre 67 milioni di euro in materiale didattico e digitale a più di 10mila scuole italiane; nello specifico in lombardia sono stati donati 49 milioni di euro in più di 5.900 scuole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo i Wizzis Esselunga ci riprova con i mug: ecco le tazze da collezione di Harry Potter

MonzaToday è in caricamento