Il tenente Monti è il nuovo comandante del Nucleo Operativo Radiomobile di Monza

Ventotto anni, Monti subentra al Capitano Giuseppe Antonicelli alla guida del NORM

Il Tenente Alessandro Monti

Ventotto anni, nato e cresciuto in un piccolo comune all'ombra della Capitale, il Tenente Alessandro Monti è il nuovo comandante del Nucleo Operativo Radiomobile dei Carabinieri della Compagnia di Monza. Subentrato al Capitano Giuseppe Antonicelli che è stato chiamato al comando del Nucleo Nas di Cremona, il Tenente Monti è arrivato nel capoluogo brianzolo qualche settimana fa.

Dopo aver frequentato il 194esimo corso dell'Accademia dell'Arma è stato destinato a Firenze come Comandante del plotone Allievi Marescialli della scuola di formazione. Dopo quest'esperienza, il primo incarico operativo proprio a Monza, al comando del Nucleo Operativo Radiomobile.

"Ho già avuto l'opportunità di conoscere la città e il territorio. Monza e l'hinterland sono una realtà molto variegata e sono contento di questo nuovo incarico in cui metterò impegno e capacità per dare il mio contributo per aumentare la sicurezza di Monza e di tutta la Brianza" ha dichiarato il tenente Monti, presentandosi ufficialmente venerdì mattina davanti alla stampa presso il comando provinciale dell'Arma dei Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento