Insegue una ragazzina fuori da scuola, poi tenta di violentarla nel portone di casa

E' stata la sedicenne a dare l'allarme e a far arrestare l'uomo, un ventunenne già noto alle forze dell'ordine e pregiudicato

Terrore e paura per una ragazzina romena mercoledì sera intorno alle diciotto a Cinisello Balsamo. Un giovane ha cominciato ad inseguirla mentre rincasava in via don Bosco e poi si è intrufolato nell'appartamento ed ha provato a violentarla.

Fortunatamente, le urla e la resistenza della ragazzina, una 16enne da tempo residente in Italia, hanno fatto desistere il balordo che è fuggito rubandole il cellulare.

Il tempestivo intervento dei carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni ha permesso di bloccare l'uomo, descritto molto dettagliatamente dalla ragazza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In manette è finito un cittadino marocchino già noto alle forze dell'ordine: ha 21 anni ed è pregiudicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento