Tentato suicidio nell'Adda: salvato 80enne, era depresso

Un uomo di 80 anni salvato in extremis dai carabinieri

Salvato in extremis

Un uomo di 80 anni è stato salvato mentre stava per compiere un gesto estremo su un ponte sul fiume Adda, tra Trezzo e Capriate.

E' successo nella serata di mercoledì 7 gennaio. I militari hanno "intercettato" l'anziano, che aveva appena scavalcato la barriera protettiva del camminamento pedonale e manifestava chiari intenti suicidi. Lo hanno convinto a desistere e lo hanno affidato ai sanitari del 118, che lo hanno trasportato a Vimercate per accertamenti. Secondo quanto emerso, soffriva da tempo di depressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento