"Bracconieri" in agguato nel Parco: la polizia locale stana una trappola

La scoperta nei giorni scorsi. Indagini ancora in corso per rintracciare l'autore del gesto

Una trappola rinvenuta nel Parco di Monza

Qualcuno va a caccia nel Parco di Monza. La scoperta allarmante arriva dalla Polizia Locale che ha rinvenuto all'interno di un'area boschiva a ridosso di Biassono una trappola rudimentale ancorata ad un albero.

Gli accertamenti degli agenti del comando di via Marsala sono iniziati la scorsa settimana quando alcuni cittadini hanno segnalato un sospetto viavai di persone che venivano notate uscire dalla boscaglia all'improvviso in una zona a ridosso del circuito dell'Autodromo. I movimenti insoliti di individui che uscivano dal bosco privo di sentieri o percorsi di accesso ha allarmato i cittadini intenti a passeggiare o fare footing nel Parco che hanno segnalato gli episodi alla Polizia Locale.

E' stato così che è iniziata l'attività di pattugliamento, controllo e appostamento che ha portato gli agenti a individuare una trappola ai piedi di un albero ancorata al tronco della pianta con una catena. All'interno della gabbia metallica c'erano delle esche come ghiande e noccioline che presumibilmente sarebbero servite ad attirare scoiattoli o altri animali da pelliccia che popolano il Parco. Nonostante i tentativi di sorprendere in azione il presunto bracconiere la polizia locale non è riuscita a individuare l'autore del gesto che, forse, allarmato nei giorni scorsi dalla presenza delle forze dell'ordine non si è più fatto vedere. 

Secondo quanto reso noto dal comando di polizia locale qualcuno potrebbe aver predisposto la trappola per catturare gli scoiattoli rossi che popolano gli alberi del Parco di Monza. E potrebbe anche essercene più di una. Proprio per riuscire a rintracciare il responsabile dell'accaduto la polizia locale invita i cittadini a segnalare al comando qualsiasi attività anomala o sospetta notata all'interno del Parco qualora qualcuno avvisti persone armeggiare con delle gabbie oppure con pacchi di grossa dimensione. "E' a tutti i cittadini di Monza, attenti osservatori e amanti del loro Parco e di chi lo abita, che rivolgiamo questo appello" hanno spiegato dal comando di via Marsala. 

trappola1-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento